Dal Bianco al Rosa, passando dal rosso.

 

Sabato 21 settembre, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 vi invitiamo in Cantina al tris-degustativo "Dal Bianco al Rosa passando dal rosso".

 

In queste terse giornate di fine estate verrebbe proprio voglia di fare una bella camminata tra la maestosità delle montagne a noi vicine. Invece il nostro invito vi terrà con i piedi più o meno per terra, a seconda di quanto vorrete farvi trasportare dai poteri taumaturgici dello "spirito". Ancorati al pavimento della nostra cantina,  ma con l'animo volto verso le alture montane, il viaggio vi porterà a scoprire Origini bianco, l'ultimo nato al Castello Conti. Da uve che iniziano con la E e finiscono con rbalu**, è stato ottenuto dopo breve macerazione sulle bucce. Nonostante la gioventù, il ragazzo ha già le idee chiare sulla direzione da prendere nella sua "breve" vita, una fugacità data non certo per carenza di struttura e potenzialità d'invecchiamento, ma dalla produzione di solo un migliaio di bottiglie, già pressochè dimezzata. Quindi se vi lascerete conquistare dalla curiosità, meglio muover le gambe e incamminarsi fino a Maggiora. 

 

Per raggiungere il "Rosa", tanto caro a tutti noi che abitiamo le colline alle sue pendici, il percorso prevede una tappa obbligata da quel rosso aromatizzato dell'Elixir, che nel suo decimo compleanno pare sacrosanto festeggiare. Nato un po' per gioco, grazie all'intensa collaborazione con il maestro Mauro Maulini, eliXir negli anni si è conquistato un posto di riguardo in famiglia, diventandone un componente imprescindibile. 

Un vino, che non è solo vino, perché porta in sè anche gli aromi delle varie X presenti in esso; sa essere presente quando serve: per chiudere o aprire un pasto con giocosità, per rinfrescare ed esaltare sapori estivi, per scaldare l'animo in un uggioso pomeriggio autunnale, per spezzare l'inverno, speziandolo... insomma a voi la scelta. 

 

Giunti a questo punto, viene da chiedersi se il Rosa a cui alludiamo non sia un'anticipazione per un futuro Rosé. Ebbene no. È il nome di una delle meraviglie dolciarie nate dalla maestria delle mani di Infermentum. In accompagnamento all'elixir, potrete quindi assaggiare la Torta di Rosa. Un soffice dolce concepito e creato con amore per celebrare i momenti di felicità condivisa, con un dolce finale profumato d'arancia e vaniglia. Sicuramente non sarà poca la differenza di calorie consumate tra la passeggiata in montagna e la degustazione in cantina. Ma ci auguriamo che il palato ne risulti così appagato, da farvi pensare solo alla bellezza e alla bontà del creato. 

 

Degustazione libera e gratuita, dalle ore 10,00 alle ore 18,00.

Per informazioni tel.  0322 87187 o mail: info@castelloconti.it

torna agli eventi
avanti
indietro