CIRCO

 

Il magico mondo del circo nell'interpretazione artistica di Mauro Maulini e di Camilla Pasini.

Disegni di Mauro Maulini
Mostra fotografica di Camilla Pasini

Il circo è un mondo di poesia, di magia, di sorrisi, di colori, di acrobatismo, di divertimento ma anche un mondo di fatiche, di sacrifici, di sofferenze, di problemi, di silenzi e di poca visibilità.
E' in questa dialettica che convergono le due interpretazioni artistiche della mostra Circo:
le luci della ribalta rivivono nei colori, nella poesia, nel nitido segno a pastello della sensibilità artistica del M° Mauro Maulini, mentre il circo di Camilla Pasini è un viaggio fotografico che va oltre il momento dello spettacolo in pista, per raccontare scene di vita quotidiana invisibili al pubblico.
Circo come metafora della vita, nella quale ognuno deve mettersi in gioco.


Durante l'inaugurazione, sul filo di letture dedicate a Philippe Petit, si muoverà la performance dello Spazio Giocoleria "The baiel brigade" di Borgomanero e l'improvvisazione musicale di Mauro Canclini (tromba e flicorno) e Davide Secchi (organetto), tra parole in equilibrio, arte circense, acrobazie musicali e brindisi finale con Boca doc annata 2005.

Inaugurazione: venerdì 24 settembre ore 21.00
Cantine del Castello Conti - Maggiora (NO)
Durata: fino al 31 dicembre

MAURO MAULINI
Mauro Maulini è nato nel 1927 a Pettenasco e attualmente vive e lavora a Crabbia, frazione di Pettenasco, sul lago d'Orta. Ha compiuto a Milano gli studi artistici, conclusi coi corsi di figura all'Accademia di Brera. Nel 1966 ha cominciato ad esporre in mostre collettive e nel 1973 ha tenuto, ad Ivrea, la sua prima personale. Da allora altre quaranta si sono succedute in Italia e all’estero: le più importanti a Milano, Torino, Bologna, Novara, Lugano, Ginevra e New York. Vasta è la sua produzione grafica, prevalentemente acquafortistica. Ha realizzato scenografie e sculture per spettacoli della Svizzera italiana e per il teatro milanese di Gianni e Cosetta Colla: in particolare per "Il Bosco Vecchio" di Buzzati (1982) e per "Gelsomino nel paese dei bugiardi", di Gianni Rodari. Nel 2001 ha curato ad Omegna la progettazione e l'arredo artistico del Parco della Fantasia, realizzando le sculture e gli arcobaleni girevoli. Tra gli altri hanno scritto di lui: Eros Bellinelli, Eleonora Bellini, Egidio Bonfante, Raul Capra, Luciano Caprile, Carlo Carena, Roberto Cicala, Guido Davico Bonino, Enzo De Paoli, Walter Fochesato, Giulio Martinoli, Angelo Mistrangelo, Roberto Moroni, Marco Rosci, Angelo Dragone, Giovanni Quaglino.

CAMILLA PASINI
Camilla Pasini dal 1997 si dedica professionalmente alla fotografia nel settore pubblicitario–industriale e con un particolare interesse per il reportage sociale. E’ titolare dello studio fotografico Key-Image a Pettenasco (NO), ha pubblicato su riviste a diffusione nazionale e ha realizzato diverse esposizioni personali.


L’ASSOCIAZIONE SPAZIO GIOCOLERIA "The baiel brigade"
è nata dalla volontà di alcuni ragazzi appassionati di arte circense, presso il centro di aggregazione Spazio per a Borgomanero, con l'intenzione di promuovere la giocoleria come strumento di aggregazione e formare un gruppo di appassionati per poter coinvolgere e formare nuovi giocolieri. L’idea è quella di avere uno spazio d’incontro creativo per i giovani della zona. Un palestra aperta una volta alla settimana, uno spazio dove chi conosce l’arte circense la può insegnare e tutti possono imparare. La principale attività dell’associazione è il laboratorio aperto e gratuito di giocoleria (dove tutti sono allievi e insegnanti).


Evento curato da RD eventi


torna agli eventi
avanti
indietro