Castello di Agazzano Sorgente del Vino di U. Cupisti

 

http://www.flipnews.org/flipnews/index.php?option=com_k2&view=item&id=5130:castello-di-agazzano-sorgente-del-vino

Azienda Cantine del Castello Conti, Maggiora (No). Pensate l’idea di costruire un castello come “fortezza-scrigno” in cui difendere, conservare e rispettare un tesoro liquido. Cosi è stato. Nei primi anni ’60 è stato eretto il castello che è diventato il luogo di “protezione” e allo stesso tempo di accoglienza dove organizzare degustazioni e condividere la passione.

Potrebbe sembrare una delle tante storie collegate all’universo del vino per creare quella patinosità legata al mondo fatto di finzioni e marketing esasperati. Non lo è; e te ne accorgi quando osservi nel bicchiere il Boca, un vino nobile delle Colline Novaresi (90% Nebbiolo, 10% Vespolina e Uva Rara). Ho assaggiato il 2007 e il 2006. Esemplari nelle tonalità del colore luminoso e trasparente. Al naso nobili ambedue, intensi e ricchi di complessità. Tannini già maturi, più fini nel 2006 con una persistenza lunga e un ritorno minerale per entrambi. Ma l’assaggio che ha entusiasmato è stato l’annata 1991. Rubino intenso e compatto, profumi che ti assalgono con una complessità incredibile. Nessun segno di caduta. Ed è qui che si capisce il perché della “fortezza-scrigno”. Chapeau!

torna agli eventi
avanti
indietro