Alla scoperta dell'Alto Piemonte

 

Ritornano gli appuntamenti di degustazione e di approfondimento delle grandi zone vitivinicole d'Italia.

In collaborazione con l'Enoteca di Mineral di Brescia, Venerdì primo aprile 2016, per un tavolo di 15 partecipanti, Francesco Falcone, degustatore professionista indipendente e wine writer, ci guiderà alla scoperta dell'Alto Piemonte.

 

L'Alto Piemonte enologico è una cerniera spartiacque tra il nord ed il sud d'Europa, tra i grandi vini continentali e quelli più vicini al Mediterraneo, tra la pianura, per lunghi tratti argillosa e stagnante, e le vette cristalline delle Alpi.

Tra i passanti di questa cerniera ci trovi un mosaico di vigneti che sa sorprenderti senza volerlo. Sono terroir in miniatura sopravvisuti per miracolo all'abbandono della viticoltura, e che negli anni '70/'80/'90 hanno addirittura rischito l'oblio.

Non c'è da aspettarsi un giardino di viti come quello di altre grandi zone del vino eruopeo. Le vigne spesso si nascondono in mezzo ai boschi, le aziende talvolta possono essere scambiate per abitazioni private.

Centocinquant'anni fa qui, erano coltivati quarantamila ettari di vigna. Oggi a stare larghi ne sono rimasti poco più di milleduecento. Ma oggi è un territorio che vive un rinnovato fermento ed i vini possono essere buonissimi, di folgorante bontà.

 

Le aziende in degustazione:

Antichi vigneti Cantalupo

Antico Borgo dei Cavalli

Antoniolo

Antoniotti Odilio

Brigatti Francesco

Castello Conti

Colombera&Garella

Countadin Daniele

Favaro

Ferrando

Franchino Mauro

Le Piane

MAzzoni Tiziano

Nervi

Produttori del Nebbiolo di Carema

Tenute Sella

Vallana

Vignaioli Boniperti

 

Costo della degustazione con cena € 75,00

Inizio ore 20:15

Tavolo per 15 partecipanti.

 

Per info e prenotazioni:

Locanda del Vegnot...0309408045 (Omar)

L'Enoteca di Mineral...3396604606 (Rolando)

torna agli eventi
avanti
indietro