benvenuto cantine del castello boca doc eventi arte itinerari curiosità principi diVini raccolta di immagini link contatti
 
News

Eventi:
DICEMBRE 2010




In Vino VeritArs

------------------
MAPPA del sito

CATALOGO
vini
golosità
confezioni regalo
idromele

eliXir

Arte e Vino


2° serie etichette d'artista di Mauro Maulini

Pieni d'Artista

registrati

Inserisci la tua email per essere informato sulle nostre attività

email

 

fibrazioni

opere di Barbara e Silvia Richards

Barbara e Silvia Richards, artiste inglesi native di Londra e ora residenti a Stresa, hanno una lunga formazione ed esperienza artistica alle spalle. Dopo dieci anni di studi in scuole d'arte londinesi, laureandosi con il Des. R.C.A. dal prestigioso Royal Collage of Art, si sono trasferite in Italia nel 1976.
Silvia lavora da anni con diverse tecniche, quali il collage e l'acquarello, e dal 1997 è sempre più affascinata dalla superficie strutturale dei tessuti e delle fibre e dalla loro potenzialità espressiva. Così ora crea "art quilts", ossia pannelli murali di tessuto, realizzati con criteri di design e concetti di varia ispirazione, che non hanno niente in comune con i soliti patchwork puramente decorativi.
Un'altra tecnica espressiva è costituita da pannelli di polistirolo intarsiati di stoffe, con i quali l'artista ha creato una serie di opere che traggono elementi dai parterres d'acqua, dall'arte topiaria, dall'intreccio rinascimentale, esprimendo così, con il loro gioco di forme, l'anima del giardino nella storia.
I recenti esperimenti con stoffe "manipolate" che rompono la superficie con dei tagli negli strati multipli di stoffa, creano una nuova dimensione, aggiungendo una ricca sensazione tattile alla superficie dei quilt. Negli ultimi dieci anni, invece, Barbara ricerca due temi ricorrenti: quello del mondo naturale e quello della musica. L'artista crea il tessuto stesso per elaborare la superficie strutturale dell'opera, ispirandosi alla forma delle rocce, ai fondali marini, all'acqua e al ghiaccio.
Da diversi anni inoltre trova fonte di ispirazione nelle strutture orchestrali di "La sagra della Primavera" di Strawinsky, preparando prima il tessuto con particolari metodi di tintura, per poi frammentare la stoffa in pezzi per ricomporli secondo ritmi complessi e accordi cromatici che offrono infinite possibilità di combinazione. Barbara crea anche capi d'abbigliamento e borsette, utilizzando tecniche proprie dei quilts.

luoghi:
Galleria BorgoArte, Corso Mazzini 51, Borgomanero - Palazzo Tornelli, Corso Cavour 16, Borgomanero - "Patù", Via S. Giovanni 26, Borgomanero
periodo: 08-10-2005 / 29-10-2005
inaugurazione: sabato 8 ottobre 2005 alle ore 18.00 presso BorgoArte
presentazione: a cura di Marisa Cortese

Galleria BorgoArte, Corso Mazzini 51, Borgomanero, Tel 0322 834262 e-mail: borgoarte@lycos.it

La galleria ad entrata libera osserverà i seguenti orari:
giovedì-venerdì-sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 16 alle 19
domenica dalle 10 alle 12,30

in degustazione i vini delle Cantine del Castello Conti